La visione sincronico-sistemica nel counseling

Ognuno di noi coesiste all’interno di diversi sistemi. Il sistema stesso è un’entità a sé stante che mira alla sopravvivenza. Costi quel che costi.
Diventerà quindi urgente scoprire l’escluso e reintegrarlo nel nucleo allo scopo di aggiustare le molteplici disarmonie, a volte molto imperanti, che possono accadere al malcapitato inserito nel sistema chiamato famiglia, cognome, linea trans generazionale.

Programma
Attivare la visione sistemica
Separare il sovrapposto, includere l’escluso
L’irretimento
Il sistema tende alla sopravvivenza: l’ecologia del sistema
Resistere = persistere
Il cliente come specchio
Attivatori di soluzioni
Scovare il punto di leva
Generare libertà dalla matrice sistemica
Il destino rubato
La tras-formazione: assumere il coraggio di prendere il proprio posto
La forza del sistema
Ti riconosco: io ti vedo
Il concetto dell’essere vissuti
La prossemica ed il triangolo familiare
L’archetipo maschile
L’archetipo femminile
La madre come primo sistema
La mia progenie

Date
7-8 dicembre 2019, 25-26 gennaio 2020
dalle 9’00 alle 13’00 e dalle 14’30 alle 18’30