Master in Counseling

Il Master in Counseling è aperto anche a Operatori olistici, Naturopati, Coach, Figure nel settore delle discipline bionaturali che possono documentare il proprio percorso formativo ed esperienziale esterno all’accademia Human Project® con almeno 500 ore.

PNL SISTEMICA 

Partendo dal fatto che NON si può non comunicare andremo a scoprire gli errori della comunicazione e i segreti del messaggio non verbale e di cosa accade alla nostra realtà quando siamo lontani dalla nostra Verità spirituale.
Muoversi e sopravvivere al castrante inespresso e la diversità che ci porta invece a prosperare quando ci troviamo all’interno del nostro ben stare raggiungendo un perfetto stato di flusso.
Cosa accade quando ci troviamo nello stato di NON amore completamente posseduti dalle nostre convinzioni.
Sviluppare tecniche artistico-espressive per armonizzare il presente e attivare prosperità.
Esplorare le molteplici strutture che convergono nella nostra incarnazione

Programma
Il talento che ti racconto: ti insegno il mio dono
Crollasse il mondo so cosa fare
Il ritratto di Dorian Grey
Quello che so di sapere
La mappa dell’inutilità (scopro i miei talenti inutili)
Ascolto profondo: l’intelligenza sensazionale
4 step in allarme rosso
Scoprire i presupposti della comunicazione
Lo stato di flusso nella performance: imparo ad azzerare le interferenze
Gli ingredienti che creano le convinzioni
L’epigenetica
Le convinzioni che fanno bene
La comunicazione sistemica
Costellazioni sistemiche
I valori e l’adattamento
Il cambiamento
Accompagnare il cliente a compiere l’azione
I campi morfici: la comunicazione dell’invisibile
L’osservatore che condiziona la materia
Gli specchi esseni: tecnologie di liberazione emozionale
I 7 veleni dell’evoluzione
Neuroscienze sistemiche e concetto empatico
Il cervello, la mente, la coscienza, l’anima e lo spirito
L’io, l’individualità, la personalità
Il contagio energetico-emotivo
Tecniche di controllo: armonizzare le energie emotive
La parola come strumento
L’arte che ci cambia: la neuro estetica
La flessibilità emotivo-cognitiva
Il sistema attacca e fuggi
Sfruttare l’energia della paura
I paradossi: la satira come via di fuga
L’arte di saper costruire ponti. La meditazione come strumento

Date
27 settembre dalle 18’30 alle 21’30 circa
28-29 settembre, 19-20 ottobre e 9-10 novembre 2019
dalle 9’00 alle 13’00 e dalle 14’30 alle 18’30

LA VISIONE SINCRONICO-SISTEMICA NEL COUNSELING

Ognuno di noi coesiste all’interno di diversi sistemi. Il sistema stesso è un’entità a sé stante che mira alla sopravvivenza. Costi quel che costi.
Diventerà quindi urgente scoprire l’escluso e reintegrarlo nel nucleo allo scopo di aggiustare le molteplici disarmonie, a volte molto imperanti, che possono accadere al malcapitato inserito nel sistema chiamato famiglia, cognome, linea trans generazionale.

Programma
Attivare la visione sistemica
Separare il sovrapposto, includere l’escluso
L’irretimento
Il sistema tende alla sopravvivenza: l’ecologia del sistema
Resistere = persistere
Il cliente come specchio
Attivatori di soluzioni
Scovare il punto di leva
Generare libertà dalla matrice sistemica
Il destino rubato
La tras-formazione: assumere il coraggio di prendere il proprio posto
La forza del sistema
Ti riconosco: io ti vedo
Il concetto dell’essere vissuti
La prossemica ed il triangolo familiare
L’archetipo maschile
L’archetipo femminile
La madre come primo sistema
La mia progenie

Date
7-8 dicembre 2019, 25-26 gennaio 2020
dalle 9’00 alle 13’00 e dalle 14’30 alle 18’30

IL COLLOQUIO: ATTIVARE L’ORECCHIO DEL CUORE

Acquisire tecniche di comunicazione avanzata limitando le fasi reattive che scattano in risposta al nostro io ferito. Imparare a sviluppare tecniche di ricapitolazione che aiutano a portare il cliente a compiere azioni concrete verso una vita più serena.
Diventare investigatori di domande per ottenere le risposte più utili alla presa di coscienza del cliente.

Programma
Ascolto attivo
Ascolto passivo: le domande esplorative
I nemici della comunicabilità
Uscire dalla confusione
Capire-comprendere
Accogliere le scelte del cliente
Assenza di giudizio attiva: ripulirsi dal preconcetto
Comprendere le scelte del cliente
L’investigatore dell’altro
Far crescere il livello di fiducia
La credibilità
Il principio di reattanza
La ricapitolazione
Quanto so ascoltare: laboratorio
La mappatura del sistema di credenze
La realtà interpretativa
Il counseling ed il sequestro emozionale
Il coaching, il counseling, il motivatore
Attivare l’autoascolto
Il colloquio di processo: facciamo il punto della situazione
Gli ingredienti per un buon counseling
Diventare abili produttori di domande: la risposta sta nella domanda
I 5 punti dell’ascolto passivo: 1° step
Tecniche di ascolto attivo: 2° step
I 5 strati di esplorazione
Lo scopo del viaggio: 3° step
La negoziazione
Cosa potrò diventare
Cosa mi impegno a diventare: il contratto con me stesso

Date
22-23 febbraio, 7-8 marzo 2020
dalle 9’00 alle 13’00 e dalle 14’30 alle 18’30

COMUNICAZIONE PERSONALE E MEDITAZIONE SENSORIALE

Apprendere tecniche per costruire una meditazione coinvolgente e profonda utile a riparare eventi e processi che si ripetono.
Accettare le personalità che vivono in noi riconoscendone l’utilità nel nostro passato e scoprirsi già “perfetti” per il proprio viaggio esistenziale.

Programma
Cosa non so di sapere
I 5 livelli oscuri di me
L’ io come laboratorio: la resilienza come gestione del rischio aumentando l’elasticità
Il vuoto pieno: tecniche di pulizia di soffitti e scantinati
Il rilassamento fisico: le fantasie guidate
Gli assistenti immaginari
Riconoscere le fasi di rilassamento di sé e del cliente
Le personalità di A. Lowen. Lo schizoide, l’orale, il masochista, il fallico-narcisista, il rigido con lo scopo di sentirsi perfetti nella propria imperfezione
Comunicazione e incomunicabilità
I ritmi naturali per liberarsi dell’energia pesante: eccitazione, contrazione, rilassamento
Le domande anti criticità

Date
28-29 marzo, 23-24 maggio 2020
dalle 9’00 alle 13’00 e dalle 14’30 alle 18’30

LA GESTALT E IL GIOCO DEGLI OPPOSTI

Accogliere le polarità rompendo l’etichetta conformante che un po’ ci rassicura e tanto ci imprigiona ri-scoprendoci come esseri unici.
Laboratori di costellazioni sistemiche attraverso la fiaba per riappacificarci con l’ombra aumentando la luce.

Programma
La resilienza: l’esperienza del fare
La presenza: l’anestesia del sistema quotidiano
Armonizzare l’oggi: crescita e cambiamento
Il passato come esempio: il laboratorio dell’apprendimento
Accogliere le polarità, rompere la forma cristallizzata
Il “sei” e il “fai”: accorgersi!
Il colloquio genitoriale
Il colloquio di coppia
Gli specchi: riappropriarsi di sé
Portare a cena il demone
L’empatia e la simpatia
Laboratori: costellazioni sistemiche
La fiaba per riappacificarsi con l’ombra aumentando la luce

Date
13-14 giugno, 11-12 luglio 2020
dalle 9’00 alle 13’00 e dalle 14’30 alle 18’30

STORYTELLING: LA NARRAZIONE E L’ECOLOGIA DI PENSIERO

Un viaggio che ci condurrà a riconoscere la propria natura inseriti nell’ecosistema chiamato Terra.
Dal seme al frutto: con che cosa arrivo, cosa apprendo mentre cresco e cosa lascio alle generazioni successive. Realizzare concretamente i propri doni per comprendere il passaggio sul pianeta e il proprio ruolo e contributo al prossimo.
Questa tecnica è applicabile sia per un percorso di crescita personale, coordinazione di gruppo e sviluppo di una impresa intesa come progetto o azienda.
Attraverso la narrazione sarà in grado di riconoscersi come un moderno supereroe alla ricerca, grazie agli archetipi, in un’avventura che lo condurrà al proprio tesoro personale.

Programma
Conoscere la propria natura individuale
Ricondurre al seme
Scoprire il terreno di fioritura
La tipologia di luce che mi è utile
Io e gli altri: osservare gli opposti
Relazionare la propria natura
Come sono diventato/a  ciò che sono
Il mondo che mi abita
Il mondo che abito
Il mio contributo al mondo: che semenza lascio
Accogliere le polarità che conosco: l’ecologia di pensiero
Costellazione archetipali: giù la maschera
Costruire, sviluppare, prosperare, crescere: risorse e strumenti nello sviluppo di un impresa
Riconoscere le radici: scoprirsi come esseri infiniti oltre il nome ed il cognome
La scrittura narrativa
Raccontami una storia
Il viaggio dell’Eroe

Date
12-13 settembre, 10-11 ottobre 2020
dalle 9’00 alle 13’00 e dalle 14’30 alle 18’30

COME SI DIVENTA COUNSELOR MOTIVAZIONALE HUMAN PROJECT®
Si diventa Counselor Motivazionale frequentando il Master dopo il biennio oppure sostenendo la propria candidatura attraverso il colloquio di ammissione e presentando il percorso formativo personale come coach, operatore olistico, operatore del benessere o altra formazione ritenuta idonea dai docenti.

INVESTIMENTO