DISCIPLINE OLISTICHE

DIPARTIMENTO DISCIPLINE OLISTICHE

Radiestesia e radionica

Acquisire i rudimenti dell’uso del pendolo, conoscenza della pratica radionica, costruzione di circuiti radionici per armonizzare l’obbiettivo desiderato

Formazione del Sé

Ri – centratura personale, lavoro sulla propria identità, rinforzo della propria incarnazione, controllo delle pulsioni vitali.

Ricerca traumi sul campo aurico

Lettura dell’aura, disinstallo e riprogrammazione, riequilibrio energetico.

Radianze di nascita e pratiche essene

Spiegazione di metafisica, sincronicità, coincidenze, casualità. Comprensione del raggio di appartenenza, manipolazione della realtà, imparare a fare futuro e lettura dell’aura

Lettura dei sogni

interpretare gli archetipi e le chiavi oniriche per valutare come si muove la parte inconscia per l’applicazione delle tecniche di lavoro e supporto.

Contatto con Super-Anima

Collegamento con la nostra parte più grande.

Il potere degli antenati **

Lavoro sulla linea familiare e sul cognome, tecniche di regressione, indagini nel passato per armonizzare il presente e ottenere successo nella vita.

Operatori del Riallineamento Spirituale® secondo il metodo di Pjotr Elkunoviz **

Il percorso si sviluppa in 5 seminari al termine dei quali lo studente sarà in grado di trasmettere consapevolmente
l’Energia dell’Instaurazione dell’Ordine Divino.
L’effetto travolgente e la potente vibrazione propri di questo metodo unico si sposta molto oltre il rafforzamento fisico, il consolidamento e l’elevazione energetica, il raddrizzamento delle scapole, bacino e lunghezza delle gambe.
I primi 4 seminari sono condotti da Andrea Masiero, Riallineatone Spirituale e formatore dei livelli GS1, GS2, GS3 e GS4. Il 5° livello viene condotto esclusivamente da Pjotr e Charlene Elkunoviz.
Programma

**Si attivano solo su richiesta degli studenti o su proposta dei docenti

Laboratori pratici

Giornate monotematiche ed incontri di  gruppo per la pratica  necessaria  per mettersi a confronto e per valutare,  grazie alla supervisione dei docenti, punti di forza e punti deboli dello studente. A queste vanno aggiunte  eventuali sessioni individuali per procedere in maniera mirata in base alle necessità di ognuno. *
I laboratori riguardano anche la pratica all’interno di ogni materia, gli scambi tra gli studenti al di fuori delle ore di aula, le sessioni individuali e di gruppo con persone esterne all’Ente o eventuali clienti già acquisiti dallo  studente prima o durante il periodo del biennio formativo.

*I consulti e le sessioni individuali sono da considerarsi a parte rispetto al contributo totale dell’accademia